Associazione amici di Padre Mantovani

info@amicipm.com                          AAPM Via Monte Carmen 15   6900 Lugano                       Tel. 079 440 59 59


AUGURI  PER UN     2020    SERENO PER TUTTI


Tailandia   Progetto CARE

 

Cari amici,

 

Ecco le prime foto del decennio dei beneficiari CARE. Grazie al vostro aiuto abbiamo dato loro delle coperte di lana per affrontare la stagione invernale qui al mattino e di notte siamo pure arrivati a 10 gradi che per persone deboli e anziani che vivono in casette fatiscenti e’ molto freddo.   Ora le temperature si stanno alzando. 

 

Grazie di cuore per il vostro sostegno e per aiutare queste povere anime.

 

Saluti e grazie di cuore da parte di tutta la Sainam Family.

Claudio Romano

 



Uganda     Visita ai progetti dell'Associazione APM nei distretti di Hoima Kibale

 

Rapporto di Fernando Caimi

vice presidente  AAPM

 

Facendo riferimento all’ultimo rapporto della visita in Uganda novembre 2018, riconfermo gli obiettivi e le motivazioni espresse, valutando ancora una volta le necessità o meglio la possibilità di fare o non fare le attività di Micro-credito e quelle di creare una fabbrica di produzione di succhi di frutta ed altro. La mia decisione o conclusione discussa e valutata con i colleghi e amici ugandesi e quelle di soprassedere alle attività di Micro-credito e di produzione di succhi di frutta, visto la nostra limitatezza nelle risorse finanziare, nella struttura del personale e nell’attuale mancanza di sinergia con alter organizzazioni che già operano in questi campi nella nostra regione. Ci è sembrato che il portare avanti da parte nostra simili attività superi la lunghezza delle nostre gambe e che abbiamo chiaramente avuto l’impressione di fare un passo azzardato. Non escludiamo che magari tra qualche anni si possa riprendere il discorso. Ma sarà una eventualità che la nostra attuale organizzazione ugandese impegnata a realizzare i progetti proposte nel rapporto menzionato possa essere in grado, da sola, in futuro di fornire le garanzie umane e finanziare sufficienti per attuare questi progetti. Per adesso con la Sede ormai quasi ultimata, mi sembra ragionevole procedere con le attività specifiche della commercializzazione dei prodotti agricoli e del miglioramento delle attività agricole e l’acquisto del trattore. Inoltre non dimentichiamo che lo sforzo richiesto in questo momento per realizzare e far funzionare efficacemente il progetto dei traporti e dell’agricoltura con il trattore è già altamente impegnativo e non privo di possibili rischi di mancata realizzazione. Con le risorse adesso disponibili dobbiamo fare di tutto affinché le attività di commercializzazione dei prodotti agricoli e il miglioramento della produzione con il trattore siano funzionanti con successo e produttrici di reddito per i contadine della cooperativa all’interno di KIPERUDI. Inizia tra poco per i progetti individuati, un periodo molto delicato e importante, e cioè far funzionare il tutto.   (scarica il rapporto completo)

 

Download
Rapporto di viaggio Uganda, novembre 201
Documento Adobe Acrobat 439.0 KB